Preaload Image

GARANZIA GIOVANI CAMPANIA

Con la seconda fase Garanzia Giovani 2018/2020, la Regione Campania continua a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani disoccupati o inoccupati ed agevolarne le scelte professionali mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro, attraverso lo strumento dei Tirocini rivolti ai giovani dai 16 ai 35 anni.

CHI SONO I BENEFICIARI DELLA MISURA?

I beneficiari sono i datori di lavoro pubblici o privati, che possono attivare diversi tirocini in base al numero di dipendenti:

  1. a) nr. 1 tirocinante per imprese senza dipendenti o con non più di 5 dipendenti;
    b) nr. 2 tirocinanti per le imprese con numero di dipendenti compreso tra 6 e 10;
    c) nr. 3 e tirocinanti per le imprese con numero di dipendenti compreso tra 11 e 15;
    d) nr. 4 tirocinanti per le imprese con numero di dipendenti compreso tra 16 e 20;
    e) 20% per cento del numero complessivo di dipendenti per le imprese con più di 20 dipendenti.

CHI SONO I DESTINATARI?

I tirocini oggetto sono destinati esclusivamente:

  1. ai giovani Neet di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale;
  2. ai giovani anche non Neet di età compresa tra i 16 a 35 anni (34 anni e 364 giorni) che
    risultino ammessi alle operazioni finanziate con l’Asse 1 Bis del PAR Campania, che siano disoccupati e residenti nelle Regioni meno sviluppate e in transizione beneficiarie;
  3. Ai giovani Neet destinatari della Misura 1D che prevede la costruzione di percorsi di inclusione sociale e, più in generale, interventi di prevenzione e contrasto alla vulnerabilità giovanile a rischio devianza, anche a carattere sperimentale, nel Rione Sanità.

(Le modalità di attuazione della misura 1D relativa a tali destinatari saranno disciplinate con successivi atti)

CHI NON E’ DESTINATARIO DELLA MISURA?

  • Giovani che abbiano già svolto un tirocinio formativo, anche non finanziato con fondi pubblici, presso il medesimo soggetto ospitante.
  • Giovani che abbiano avuto un rapporto di lavoro, una collaborazione o un incarico (prestazione di servizi) con il medesimo soggetto ospitante negli ultimi 2 anni precedenti l’attivazione del tirocinio.
  • Abbiano con il titolare dell’impresa vincoli di parentela entro il terzo grado e affini ai sensi della nota del ministero del lavoro n. 7435 06/04/2015.

A QUANTO AMMONTA IL CONTRIBUTO PER IL TIROCINANTE E LE AZIENDE?

Ai Tirocinanti spetta un’indennità minima di 500,00€ di cui 300,00 € a carico della Regione Campania e 200€ a carico dell’azienda.

Per i disabili e le persone svantaggiate il contributo della Regione è pari a € 500,00.

Il contributo sarà erogato dall’INPS a cui la Regione comunica trimestralmente il mandato di pagamento.

QUANTO DURA?

L’indennità finanziata dalla Regione viene corrisposta per 6 mesi ed è estesa a 12 mesi per le i soggetti disabili e le persone svantaggiate.

Per maggiori informazioni Contattaci

 

DOWNLOAD UTILI

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy Impostazione della privacy